domenica, gennaio 22, 2006

l'inverno quest'anno è infinito, e freddissimo.
ci metto ore per vestirmi e svestirmi, rivestirmi e risvestirmi
infatti tutti mi chiedono se non io non mi sia coperta troppo
eppure in motorino scopro sempre che non è mai abbastanza,
che forse dovrei prendere in considerazione l'idea di una tuta da palombaro.
della macchina non mi parlate.
quest'inverno mi fanno male le orecchie, chissà se per il freddo,o per le cose che non vorrei sentire.
l'umido mi è entrato nelle ossa , mi riscaldo la pancia con l'asciugacapelli.
io ci dormirei con un asciugacapelli acceso sul cuscino
è che adoro il suo rumore.

mi sento provata da questo inverno, che la smetta

voglio il sole caldo sulla pelle
non quello afoso
quello che ti scalda da dentro e ti fa sentire come deve sentirsi un filone di pane nel forno

voglio riconoscere la terra con i piedi nudi

voglio sprofondare nell'odore di sale
di un asciugamano lavato per un mese solo con l'acqua del mare
























4 Comments:

Blogger LRNZ said...

E ole'!
Ha visto? Ho seguito il suo consiglio ed eccomi qua! Ora il pasticcio è che ho una mano rotta (DX) quindi mi tocca resistere per venti giorni senza disegnare! Vedo di postare un po di scarabocchi veeeeeecchi.

3:21 AM  
Blogger pallamaio said...

ai! ...spero che ti guarisca presto! ...intanto gli anziani andranno benissimo! :D

11:47 AM  
Blogger marta said...

....giusto per stare a tema, mi sono appena vista le foto di spiagge bianche e mare blu che più blu non si può di mio fratello, è appena tornato dal venezuela il bastardo!!!!! rosico, rosico!!
vabbè, sono passata ai corn flakes ai frutti rossi per colazione ;)
:*****

3:44 AM  
Blogger pallamaio said...

...maledetto! anche se pure io ci sto facendo un pensierino.... ....

W i frutti rossiiiiiii!

10:38 PM  

Posta un commento

<< Home